Recyproco

Recyproco è un sistema di scambio di beni destinati al riuso realizzato attraverso un network di organizzazioni, cittadini, imprese, artigiani del riutilizzo, che intendono donare o  riutilizzare beni di cui ci si intende disfare, ma utili ad altri soggetti.

Lo scambio viene effettuato attraverso una piattaforma di social commerce supportata da una specifica app per smartphone. 

Il portale è strutturato come uno strumento gestionale per catalogare,  scambiare i beni e rendicontare l'impatto ambientale in termini di CO2 Eq e rifiuti non prodotti nonché come vetrina e network per condividere informazioni e iniziative legate al mondo del riuso e dell'Up-cycling.

Il team è composto da Stefano Mucciarella, libero professionista esperto del settore rifiuti e comunicazione ambientale; Enzo Martucci, studente di ingegneria gestionale; Agnese Camellini e Francesco Savignago, sviluppatori front end e back end indipendenti.

Recyproco si è aggiudicato la partecipazione all'accelleratore di imprese innovative e sostenibili CHANGEMAKERS per EXPO 2015 che si terrà a Marzo e Aprile 2013 a Milano.

Il progetto d'impresa è al Final Round della GSVC competition Italia che si svolgerà nel Febbraio 2013 a Milano.

Settore di attività:  

ICT, Industria Creativa e Design

Settore di applicazione:  

Energia e Ambiente

Referente/Imprenditore:

Stefano
Mucciarella
Fondatore

Indirizzo:

Via Delle Lame
2
Bologna
BO

Supportata da 

TIM #WCAP Accelerator

TIM #WCAP Accelerator è l'acceleratore d'impresa certificato MISE, parte del programma di open innovation di Telecom Italia, che seleziona, finanzia, e accelera startup in ambito digitale. 

Attraverso la Call For Ideas TIM #WCAP aiuta talenti e idee a trasformarsi in imprese pronte a entrare sul mercato, supportando le startup in modo diretto durante le fasi di nascita e sviluppo. 

I quattro acceleratori a Milano, Bologna, Roma, Catania costituiscono un punto di riferimento nel panorama dell’innovazione italiana.