Spazio Grisù

Spazio Grisù è la prima Factory della cultura e della creatività dell’Emilia-Romagna: da, l’Ex Caserma Provinciale Vigili del Fuoco, un immobile pubblico abbandonato, a spazio per giovani imprese creative. 4.000 mq. inutilizzati di proprietà della Provincia che, dopo l’ultima asta andata deserta, ha deciso di non vendere più l’immobile e di concederlo in comodato d’uso gratuito per un minimo di cinque anni all’Associazione non profit Grisù composta da professionisti di diversi settori.

Spazio Grisù è una sorta di facilitatore ed “acceleratore” per “imprese creative d’eccellenza” selezionate tramite un bando di ammissione: sono entrate a Spazio Grisù già 12 giovani imprese creative del territorio, scelte tra le oltre 50 domande pervenute. Un edificio riattivato, finora senza finanziamenti pubblici,  grazie agli investimenti delle singole imprese che, in cambio della gratuità dei locali, risistemano gli spazi assegnati a proprie spese.

Ad oggi le imprese sostenute sono: ArchLivIng, Basa Cicli, Dorotea, Innova, Kappalab, OBST, Opus Incertum Lab, OURLab (Other Urban Resources Lab), Spaziografia, TryeCo 2.0, Unbeldì, WormA.

Indirizzo

Via Poledrelli 21, Ferrara
Ferrara

Telefono

331 4089660
Stadio di sviluppo della impresa target
Specificità in termini di contenuto di conoscenza
Ambito geografico

Contatti

Info@factorygrisu.it
0532
1716651

Startup