Comunità Solare Locale

Settore di applicazione
Smart Specialisation Strategy

Il Centro per le Comunità Solari è un’associazione privata senza scopo di lucro, spin-off dell’Università di Bologna, nata nel 2015 con il compito di studiare e sviluppare strumenti per accompagnare le famiglie nella transizione energetica verso un Mondo Solare cioè alimentato da energia rinnovabile.

Il nostro scopo è quello di alfabetizzare i cittadini educandoli a diventare Cittadini Solari per cogliere le opportunità offerte dalla transizione energetica.

Essere un Cittadino Solare significa fare un vero training per imparare a vivere e a costruire la propria città solare mettendo insieme e condividendo le energie in una Comunità Solare.

La nostra storia

Il progetto di Comunità Solare nasce nel 2007 nell’ambito delle attività di un gruppo di ricerca scientifica dell’Università di Bologna, specializzato in pianificazione energetica comunale. I ricercatori si accorsero che il 70% dell’energia consumata nei territori comunali era legata alle famiglie con le loro case e le loro automobili.

Nel 2015 il gruppo ha fatto nascere il Centro per le Comunità Solari, un’associazione senza scopo di lucro che ha come missione quello di studiare e sviluppare nuovi strumenti per formare e accompagnare le famiglie nella transizione energetica verso un Mondo Solare.

Il nostro progetto

Tra il 2014 ed il 2017 il gruppo di ricerca ha costituito un network sperimentale di circa 300 famiglie distribuite su 8 associazioni locali chiamate Comunità Solare Locale tutte localizzate in provincia di Bologna ( Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena, Medicina, Zola Predosa, Ozzano dell’Emilia, Bologna, Sasso Marconi e Castel Maggiore e Bologna). Questo nucleo era indispensabile per studiare le dinamiche della transizione energetica su scala domestica e sviluppare conseguentemente strumenti adatti all’accompagnamento.

I risultati del progetto sperimentale

E’ stata istituita una nuova figura di educatore energetico (ACCHIAPPAWATT) in grado di poter interagire con il network rilevando, attraverso interviste continue, le dinamiche sociali della transizione energetica in corso.

Nel 2018, dopo tre anni di lavoro, migliaia di incontri e decine di sperimentazioni tra la gente abbiamo dato vita al primo e unico BIG DATA sui consumi reali.

Un database, costantemente ampliato e aggiornato, messo a disposizione degli enti che studiano le dinamiche socio-economiche da trasferire ai policy makers per attuare politiche coerenti su scala locale.

Strumenti per diventare un Cittadino Solare

Il risultato delle attività di ricerca&sviluppo, una scatola degli attrezzi con servizi e istruzioni d’uso per diventare un Cittadino Solare

BORSINO - un simulatore indipendente per verificare le migliori offerte di energia sul mercato libero

CHECK-UP ENERGETICO DELLA CASA - un questionario online per un’auto-diagnosi, non specialistica, dei consumi di casa.

PIANO ENERGETICO DOMESTICO PERSONALIZZATO – i datti estrapolatti dal check-up energetico vengono elaborati da ingegneri del Centro per le Comunità Solari al fine di sviluppare un Piano Energetico Personalizzato che individua le azioni più rilevanti a basso, medio e alto investimento per valorizzare la casa. Uno strumento per scoprire che il modo migliore di tutelare i propri risparmi è nel rendere la propria casa più efficiente.

STRUMENTI DI MONITORAGGIO – Il Centro monitorerà periodicamente i consumi delle famiglie verificando il raggiungimento degli obiettivi.

L’autostrada delle città solari

La mobilità elettrica è il secondo pilastro della transizione energetica in quanto metà dei consumi di una famiglia sono dovuti ai combustibili fossili necessari per alimentare le automobili. L’auto elettrica consuma un quarto di un auto a motore a scoppio e può essere alimentata dall’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili.

Progetto che intende realizzare la rete virtuale che unisce tutti i cittadini solari per muoversi in modo sostenibile tramite la mobilità elettrica. La rete nasce dal progetto CHARGE&GO per costituire AUTOGREEN e PIAZZE in cui a fronte di un servizio commerciale viene erogata energia elettrica gratuita agli automobilisti elettrici.

Comunità Solare per rendere l’impresa green

La mobilità elettrica è il secondo pilastro della transizione energettica in quanto metà dei consumi di una famiglia sono dovuto ai combustibili fossili necessari per alimentare le automobili. L’auto elettrica consuma un quarto di un auto a motore a scoppio e può essere alimentata dall’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili .

Progetto che intende realizzare la rete virtuale che unisce tutti i cittadini solari per muoversi in modo sostenibile tramite la mobilità elettrica. La rete nasce dal progetto CHARGE&GO per costituire AUTOGREEN e PIAZZE in cui a fronte di un servizio commerciale viene erogata energia elettrica gratuita agli automobilisti elettrici.

CHI SIAMO

Un’associazione no profit SPIN-OFF dell’Università di Bologna nata nel 2015

Un ente non pubblico che fa studi e ricerche per sviluppare servizi in grado di formare le persone mettendo a loro disposizione degli esperti e dei prodotti in grado di aiutarli ad affrontare la loro transizione energetica nel modo più conveniente.

L’acquisto di ogni KIT contribuisce a sostenere le attività di studi e ricerche del Centro per le Comunità Solari.

Per maggiori info: www.comunitasolare.eu

Assistenza: 388 4660657

Informazioni

Referente/Imprenditore

Alessandro
Battaglia
Responsabile di progetto

Contatto

info@comunitasolare.eu

Indirizzo

Via dei Mille
9
Casalecchio di Reno
BO

44.4822159, 11.2832623