Voucher digitali I4.0 - Camera di Commercio di Bologna

Voucher digitali I4.0 - Camera di Commercio di Bologna

La Camera di commercio di Bologna, col nuovo Bando Voucher digitali I4.0, ha deciso di stanziare 850.000 € per promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI).

Ad ogni impresa partecipante andrà un contributo pari a un massimo di 10.000 euro, destinato a formazione, consulenza e acquisto di beni e tecnologie per la diffusione del digitale, sia che si tratti di progetti condivisi da più imprese (Misura A) sia nel caso di singoli progetti (Misura B). Un premio per le aziende con il rating di legalità: 250 euro in più, sempre tramite voucher.

Nello specifico, l’iniziativa propone due misure - Misura A (progetti condivisi da più imprese) e Misura B (progetti singoli) - che rispondono ai seguenti obiettivi tra loro complementari:

  • sviluppare  la  capacità  di  collaborazione  tra  MPMI  e  tra  esse  e  soggetti  altamente qualificati  nel  campo  dell’utilizzo  delle  tecnologie  I4.0,  attraverso  la  realizzazione  di progetti in grado di mettere in luce i vantaggi ottenibili attraverso il nuovo paradigma tecnologico e produttivo;
  • promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0;
  • stimolare la domanda da parte delle MPMI del territorio della Camera di commercio, di servizi  per  il  trasferimento  di  soluzioni  tecnologiche  e/o  realizzare  innovazioni tecnologiche  e/o  implementare  modelli  di  business  derivanti  dall’applicazione  di tecnologie I4.0.

Scadenza:  finestra aperta fino al 15 luglio 2019.
 
Per maggiori informazioni clicca QUI

Scarica il testo del bando cliccando QUI

Ti potrebbe interessare anche: