Crescere in Digitale: i giovani "digitalizzatori" in azienda

Rifinanziato il progetto che consente alle imprese ferraresi di ospitare gratuitamente per 6 mesi giovani tirocinanti formati sul marketing digitale e direttamente retribuiti da Garanzia Giovani

Riparte "Crescere in Digitale", un progetto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di Unioncamere e Google Italia per promuovere, attraverso l'acquisizione di competenze digitali, l’occupazione di giovani e investire sulle loro competenze per accompagnare le imprese nel mondo di Internet.

Le imprese possono esprimere il loro interesse ad ospitare un tirocinante compilando l’apposita domanda sul sito www.crescereindigitale.it mentre i giovani, per poter essere selezionati, debbono superare un corso ed un test di valutazione finale.

Queste le fasi del progetto:

  •     oltre 50 ore di training online: il corso offre ai giovani l’opportunità di ampliare le proprie conoscenze dell’ecosistema digitale e apprendere tecniche e strumenti a supporto della crescita e dell’internazionalizzazione delle imprese. Alla fine delle ore di lezione sarà somministrato un test di valutazione che permetterà l'accesso alle fasi successive del programma.
  • Laboratori sul territorio: il superamento del test offre la possibilità di accedere ad uno dei laboratori - attivati su tutto il territorio nazionale - volti a illustrare le caratteristiche dei territori e delle imprese che ospiteranno i NEET per 6 mesi.
  • 3.000 tirocini: in aziende tradizionali da avvicinare al digitale, organizzazioni d’impresa, agenzie web, grandi imprese. I tirocini, della durata di 6 mesi, saranno finanziati con i fondi nazionali del programma "Garanzia Giovani" e retribuiti 500€ al mese. Nessun costo ricadrà sulle imprese ospitanti, che anzi riceveranno un bonus fino a 6.000 euro in caso di assunzione del giovane dopo il tirocinio.

Per maggiori informazioni:

www.crescereindigitale.it o scrivere a info@crescereindigitale.it

Ti potrebbe interessare anche: