Contributi per imprese operanti nel settore turistico, commerciale, culturale/creativo

Obiettivi

Il bando approvato con delibera di Giunta regionale n. 1675 del 17 ottobre 2016 è finalizzato alla promozione e all’accrescimento dell’attrattività turistica e culturale e della domanda di fruizione del territorio, tramite la riqualificazione innovativa delle imprese turistiche, commerciali e culturali e l’offerta di nuovi servizi/prodotti innovativi.

In particolare, i progetti oggetto di finanziamento dovranno contribuire a creare nuove opportunità di sviluppo e di occupazione qualificata in attività turistico/culturali per la valorizzazione intelligente del territorio.

Progetti ammissibili
  • Misura A: progetti innovativi per la valorizzazione del settore ricettivo
  • Misura B: progetti innovativi per la valorizzazione del settore del commercio e dei pubblici esercizi
  • Misura C: progetti innovativi per la valorizzazione degli attrattori culturali del settore cinematografico, teatrale, musicale e artistico del territorio dell’Emilia-Romagna e per la creazione di nuovi musei d’impresa

Le risorse disponibili assegnate al bando ammontano a euro 14.891.371 così ripartite:

  • € 7.500.000 destinati al finanziamento della Misura A;
  • € 4.500.000 destinati al finanziamento della Misura B;
  • € 2.891.371 destinati al finanziamento della Misura C.
Spese ammissibili
  • opere edili, murarie e impiantistiche
  • progettazione, direzione lavori e collaudo connessi agli interventi
    Tali spese sono riconosciute nella misura massima del 10% del totale delle spese per opere edili, murarie ed impiantistiche,
  • acquisto di macchinari, attrezzature, impianti opzionali, finiture, arredi e dotazioni informatiche;
  • acquisto di software e relative licenze d’uso, funzionali all’attività, compresi la realizzazione dei siti internet ed e-commerce,  di marchi e/o brevetti;
  • acquisto di servizi di consulenza finalizzati alla realizzazione del progetto. Tali spese sono riconosciute nella misura massima del 10% del totale delle spese di cui ai punti precedenti

Dimesione minima dei progetti
Ciascun progetto dovrà prevedere, in relazione a ciascuna Misura, i seguenti costi minimi di investimento:

  • MISURA A
    • € 250.000,00 per i progetti presentati in forma singola;
    • € 400.000,00 per i progetti presentati in forma aggregata;
  • MISURA B
    • € 50.000,00 per i progetti presentati in forma singola:
    • € 150.000,00 per i progetti presentati, in forma aggregata:
  • MISURA C
    • € 50.000,00, per i progetti presentati sia in forma singola che aggregata.
Presentazione domanda

La trasmissione delle domande di contributo dovrà essere effettuata esclusivamente per via telematica, tramite l’applicazione web Sfinge 2020, dalle ore 10.00 del giorno 10/01/2017 alle ore 17.00 del giorno 28/02/2017.

Per informazioni 

Sportello imprese dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00 tel. 848800258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario) infoporfesr@regione.emilia-romagna.it

 

Data chiusura