Italia RestartsUp a SMAU Milano

immagine
Scadenza candidature: 10 settembre.

C'è tempo fino al 10 settembre per iscriversi a ItaliaRestartsup, l’evento organizzato da ICE in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, che offrirà l’opportunità a startup, incubatori e acceleratori d’innovazione e agli enti per lo sviluppo del territorio di entrare in contatto con oltre 60 investitori e corporate internazionali interessati a conoscere l’”Innovazione Made in Italy” mediante incontri b2b e sessioni di speed pitching.

A chi è rivolto l'evento

L’invito a partecipare è rivolto a:

  • Startup e PMI innovative
  • Incubatori e Acceleratori
  • Agenzie di sviluppo territoriale attive nel sostegno alle startup

Attivi nei settori

  • ICT
  • Agritech/Foodtech
  • Manifattura Avanzata
  • Life Science
  • Fintech
  • Smart Communities

Perché partecipare

ItaliaRestartsUp è l’occasione per accendere nuove relazioni di business, partnership e alleanze strategiche con investitori e corporate internazionali provenienti dai più importanti mercati a livello mondiale. La presenza di aziende interessate a conoscere ed entrare in contatto con l’ecosistema dell’innovazione italiano offrirà l’opportunità di avviare collaborazioni internazionali che pongono al centro il modello dell’Open Innovation.

Tra i Paesi di provenienza degli investitori segnaliamo: Qatar, Hong Kong, Cina, India, Germania, Israele, Svizzera, Stati Uniti, Corea del Sud, Canada, Russia, Singapore e molti altri.

Modalità di partecipazione:

Per partecipare è necessario fare domanda entro il 10 settembre utilizzando questo form.

Possono inviare domanda di partecipazione startup e PMI innovative in possesso dei seguenti requisiti:

  • Appartenenza ad uno dei seguenti settori: ICT, Agritech/Foodtech, Manifattura Avanzata, Life Science, Fintech, Smart City/Smart Communities
  • essere iscritte nella sezione speciale del registro delle CCIAA
  • aver già completato il seed round o, in alternativa, avere già a disposizione un portfolio clienti ed essere attivi sul mercato.

 A parità dei requisiti suddetti si terrà conto dell'ordine di arrivo delle domande di partecipazione.