Digital360 Awards 2018, aperta la call per startup e progetti innovativi

immagine
Scadenza call: 10 aprile 2018

È ai nastri di partenza l’edizione 2018 dei Digital360 Awards, iniziativa del Gruppo Digital360 nata per promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità in ambito digitale in Italia, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze migliori tra imprese, fornitori, startup e istituzioni.

Elemento distintivo dei Digital360 Awards è la Giuria che valuterà i progetti, composta da 73 CIO delle principali organizzazioni pubbliche e private del nostro paese.

I Digital360 Awards 2018 si articolano in tre fasi:

1. Candidatura dei progetti, che si chiuderà il 10 aprile 2018;

2. Selezione dei migliori 40 progetti da parte della Giuria dei Cio;

3. Premiazione dei vincitori durante un outdoor di 3 giorni nel mese di luglio.

Come nelle precedenti edizioni, verranno assegnati premi per Categoria Tecnologica e per Settore, oltre a un premio per il migliore progetto di Digital Transformation e uno per il progetto con maggiore impatto sociale.

Sul sito dei Digital360 Awards (http://www.digital360awards.it/) è possibile prendere visione del Regolamento, iscriversi, leggere gli articoli delle edizioni precedenti e vedere le video interviste dell’edizione 2017.

Le novità 2018

Dopo due edizioni, che hanno visto complessivamente la partecipazione di oltre 250 realtà con 31 progetti premiati, i Digital360 Awards consolidano l’esperienza positiva maturata ed arricchiscono il proprio format. Da un singolo giorno si passa a 3 giorni di confronti (Lazise – Lago di Garda, 4-5-6 luglio 2018), presentazioni, analisi e networking che concretizzano un’agenda definita principalmente sulla base delle indicazioni e dei suggerimenti pervenuti dai CIO della Giuria, confermando così il modello di interazione e partecipazione diretta dei CIO a questo progetto.

I Digital360 Awards 2018 perseguono il proprio obiettivo di “volano di conoscenza” dando evidenza e spazio nella manifestazione, a tre fondamentali fonti di innovazione per le organizzazioni di tutti i settori:

1. I migliori progetti di innovazione concretamente realizzati presso aziende e Pubblica Amministrazione e presentati attraverso una serie di pitch.

2. I più innovativi centri di ricerca e parchi tecnologici del panorama italiano, che illustreranno le proprie attività e che saranno poi riuniti in una “mappa dell’innovazione in Italia”, realizzata sulla base delle tematiche di specializzazione emerse da un’analisi quali-quantitativa effettuata ad hoc.

3. Le tecnologie future e le prospettive di innovazione dei principali vendor ICT che illustreranno, attingendo alle loro fonti di R&D nazionali ed internazionali, gli scenari digitali dei prossimi anni.

“È un momento di grande trasformazione del sistema imprenditoriale del nostro paese. Le aziende stanno imprimendo una forte accelerazione ai progetti di digitalizzazione e, come Gruppo Digital360 – ha dichiarato Andrea Rangone, Amministratore Delegato del Gruppo -, siamo particolarmente orgogliosi di poter contribuire a un’evoluzione innovativa dei modelli di business grazie un’iniziativa che si caratterizza fortemente per l’interazione tra diverse componenti del mondo imprenditoriale”.

Come partecipare

Ogni progetto può essere candidato al massimo in una delle seguenti categorie tecnologiche:

  1. Piattaforma di IT Governance
  2. Next Generation Data Center
  3. Cloud Computing
  4. ICT ed Efficienza Energetica
  5. Reti e Networking
  6. Internet of Things
  7. Information Security
  8. Smart Working e Collaboration
  9. Mobile Business
  10. Soluzioni B2b e di eSupply Chain (Fatturazione elettronica, dematerializzazione, eSupply Chain Execution & Collaboration, eProcurement, eSourcing, ecc.)
  11. Big Data Analytics
  12. CRM/Soluzioni per Marketing e Vendite
  13. eCommerce
  14. ERP e sistemi gestionali
  15. Machine Learning e Intelligenza Artificiale
  16. Realtà aumentata e/o realtà virtuale

Oltre alle categorie tecnologiche il progetto può essere candidato facoltativamente anche in una delle seguenti categorie settoriali:

  1. Assicurativo
  2. Bancario
  3. Manifatturiero
  4. Fashion
  5. Utility/Energy
  6. Telecomunicazioni
  7. Media & Entertaiment
  8. PA

La Giuria si riserva la facoltà di modificare a suo insindacabile giudizio nome e numero delle categorie a seconda del numero e della tipologia di progetti candidati.

I criteri di valutazione che verranno adottati dalla Giuria in entrambe le fasi della valutazione sono:

  • Originalità/innovatività della soluzione
  • Benefici apportati all’azienda/PA
  • Replicabilità

La partecipazione al Digital360 Awards è gratuita, fatte salve le spese di natura organizzativa richieste dal Promotore pari a €500,00 (cinquecento/00 Euro), IVA esclusa, richieste a tutti i Partecipanti per accedere alla prima fase di selezione dei Progetti (candidatura).
I  Partecipanti  che  accedono alla  Fase  finale,  in  base  alla classifica  generale stilata  dal  Comitato  di valutazione a conclusione della Fase di selezione dovranno, altresì, attenersi alle seguenti condizioni, in base alla posizione in classifica raggiunta dal Progetto finalista, indipendentemente dalla Categoria tecnologica di appartenenza:

  • dal 1° al 5° classificato (incluso) per l’accesso alla Fase finale non è richiesta alcuna spesa di natura organizzativa
  • dal 6° al 40° classificato (incluso) per l’accesso alla Fase finale è prevista una quota pari a € 3.500,00 (tremilacinquecento/00 Euro), IVA esclusa, richiesta per la copertura delle spese di natura organizzativa.

Scarica il regolamento.

News tratta da Startup Business.