Il Ministero dello Sviluppo Economico per le Startup Innovative

Dal 2012 il Governo è impegnato nella messa in opera di una normativa organica volta a favorire la nascita e la crescita dimensionale di nuove imprese innovative ad alto valore tecnologico.

Pietra miliare di questa iniziativa è il Decreto Legge 179/2012, noto anche come “Decreto Crescita 2.0”, recante “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” e convertito dal Parlamento con Legge del 18 dicembre 2012 n. 221.

Accogliendo i suggerimenti formulati nel Rapporto Restart, Italia! – elaborato da una task force di 12 esperti istituita nell’aprile del 2012 dal Ministro dello Sviluppo economico – e emersi dalla consultazione con i principali attori dell’ecosistema imprenditoriale nazionale, il Decreto Crescita 2.0 ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano la definizione di nuova impresa innovativa ad alto valore tecnologico, la startup innovativa: in via del tutto inedita, in favore di questa tipologia di impresa è stato predisposto – senza operare distinzioni settoriali o porre limite alcuno legato all’età dell’imprenditore – un vasto corpus normativo (artt. 25-32) che prevede nuovi strumenti e misure di vantaggio che incidono sull’intero ciclo di vita dell’azienda, dall’avvio alle fasi di crescita, sviluppo e maturazione.

Edificando un’impalcatura normativa conforme alle esigenze di tutti gli attori dell’ecosistema delle startup, il Decreto Crescita 2.0 trascende dal mero esercizio di law making e assume la valenza di una policy organica e coerente che identifica nel sostegno pubblico all’imprenditoria innovativa un nuovo approccio alla politica industriale.

Di seguito gli strumenti più utili messi a disposizione dal Governo per le startup innovative.

Sintesi della policy di sostegno alle startup innovative

Guida alle agevolazioni

  • Guida alle agevolazioni per startup e le PMI innovative realizzata da Invitalia (pubblicazione maggio 2016)
  • Handbook sulle agevolazioni del Ministero per lo Sviluppo Economico per le imprese: vademecum di tutte le misure agevolative adottate dal Ministero dello sviluppo economico in un’ottica di modernizzazione e rafforzamento del paradigma imprenditoriale italiano. L’Handbook raccoglie tutte le agevolazioni attualmente fruibili dalle imprese, suddivise in quattro macro-aree di intervento (sostegno alla competitività, sostegno all’innovazione, efficienza energetica, internazionalizzazione) e un focus speciale sulle startup e PMI innovative -> vai all'handbook ita e eng (aggiornato al 22/03/2016).

Registro Startup Innovative

Smart & Start 2.0

  • 220 milioni a tasso 0 e pay back period di 8 anni per finanziare il 70% (80% se compagine societaria conta per la maggioranza personale altamente qualificato e donne; 20% di 70/80% a fondo perduto se la startup è localizzata in regione convergenza) di piani d'investimento compresi tra 100.000 e 1,5 milioni realizzati da startup innovative localizzate su tutto il territorio nazionale > Homepage Smart & Start

Work For Equity

Credito d'imposta su R&S

Programma Italia Startup Visa

  • Il programma Italia Startup Visa ha introdotto un meccanismo rapido e leggero per la concessione di visti di ingresso per lavoro autonomo a richiedenti che intendono avviare una startup innovativa in Italia > vai al sito
  • Mappa geo-localizzata delle startup innovative e degli incubatori certificati > vai alla mappa

Relazioni annuali e rapporti periodici

Relazione annuale del Ministro al Parlamento

Rapporti sui programmi Italia Startup Visa e Hub

Rapporti sui trend economici delle startup innovative

Rapporti sulla nuova modalità di costituzione online delle startup innovative

Rapporti sul Fondo di Garanzia per le PMI: startup e PMI innovative, incubatori certificati

Valutazione policy startup innovative - ISTAT

Sezione statistica dedicata alla valutazione delle policy sulle startup innovative: http://www.istat.it/it/informazioni/per-i-decisori-pubblici

Sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico si possono trovare i riferimenti normativi, modulistica e guide, pareri e circolari sulle startup innovative.