Corso di alta formazione per la diffusione della cultura e del patrimonio cinematografico

Scadenza 19 febbraio 2020

In arrivo nuove opportunità per entrare a far parte del mondo della produzione cinematografica. La Cineteca di Bologna, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e del Fondo Sociale Europeo, organizza una nuova edizione de "I mestieri del cinema" per l'anno 2020.

Uno dei corsi di alta formazione attivati sarà quello per la "Diffusione della cultura e del patrimonio cinematografico".
Il percorso intende formare figure come curatori, collaboratori di musei o enti legati all’audiovisivo e alla cultura cinematografica, redattori per eventi culturali retrospettivi e dei relativi prodotti cartacei e digitali.

La partecipazione, totalmente gratuita, prevede una prima fase con 196 ore di lezioni tenute da addetti ai lavori di rilevanza nazionale e internazionale. Seguirà poi un periodo di pratica diviso fra attività di project work e stage in aziende attive sul territorio regionale in cui sarà possibile mettere a frutto le conoscenze acquisite ed approcciarsi alle realtà lavorative.

Nel percorso didattico verranno forniti gli elementi indispensabili per la comprensione del funzionamento del comparto audiovisivo e analizzate le strategie della curatela cinematografica, anche da un punto di vista economico, con un occhio rivolto alla valorizzazione dei contesti locali. L’ultima parte, di carattere sperimentale, si concentrerà sulle modalità e strategie per diffondere la cultura cinematografica anche fuori dal circuito dei cinema.

Il corso, realizzato in collaborazione con Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita – Università di Bologna e Cinema Fulgor, avrà sede a Bologna e Rimini.

Il termine per le iscrizioni è fissato alle ore 12:00 del 19 febbraio 2020.

Qui la SCHEDA D'ISCRIZIONE

Per maggiori informazioni clicca QUI

Per chiarimenti: cinetecaformazione@cineteca.bologna.it

Ti potrebbe interessare anche: