BOLOGNA GAME FARM: 13 luglio alle Serre dei Giardini Margherita a Bologna lancio del progetto pilota per lo sviluppo di videogiochi in Emilia-Romagna

BGF

Martedì 13 luglio, alle ore 19.30, alle Serre dei Giardini Margherita a Bologna sarà presentato Bologna Game Farm, il progetto pilota per lo sviluppo di videogiochi promosso da Regione Emilia-Romagna eComune di Bologna, coordinato da IncrediBOL! e ART-ER S.Cons.p.A e realizzato in collaborazione conIIDEA – Italian Interactive & Digital Entertainment Association.

Bologna Game Farm mette a disposizione 120.000 € e un programma di accelerazione e accompagnamento su misura per 4 progetti di ideazione e sviluppo di videogiochi con l’obiettivo di rafforzare la capacità manageriale e imprenditoriale del settore in regione.

Nel dettaglio, i benefici della call aperta ad imprese, liberi professionisti, studi associati e associazioni, consistono in un mix di strumenti e servizi per ogni vincitore: un contributo fino a 30.000 € a fondo perduto; un anno negli spazi di coworking de Le Serre di ART-ER dei Giardini Margherita; attività di formazione, matching, mentorship, tutoraggio e accompagnamento per la commercializzazione di prodotti finiti e giocabili, nonché l’ingresso e il posizionamento sul mercato nazionale e internazionale.

L’evento di martedì 13 luglio sarà l’occasione per conoscere meglio gli obiettivi del bando, le opportunità offerte,  le modalità di presentazione della domanda, i requisiti necessari per partecipare e i criteri di valutazione dei progetti. Ci sarà anche un momento di confronto per rispondere ai dubbi e alle curiosità dei potenziali partecipanti.

Il bando scade il 22 ottobre 2021

Per maggiori informazioni: www.bolognagamefarm.com     incredibol@comune.bologna.it 

Ti potrebbe interessare anche: