Cultural and Creative Cities Monitor

Il monitor culturale e creativo delle città è un nuovo strumento per monitorare e valutare il lavoro delle "città culturali e creative" in Europa

Il monitor culturale e creativo delle città è un nuovo strumento per monitorare e valutare il lavoro delle "città culturali e creative" in Europa mettendolo in relazione con le altre città utilizzando sia dati quantitativi che qualitativi.

Le informazioni quantitative sono acquisite con 29 indicatori differenti relativi a nove dimensioni raggruppate in tre aspetti principali della vitalità culturale, sociale ed economica delle città:     

  • La vitalità culturale misura l'impulso culturale di una città in termini di infrastrutture culturali e di partecipazione alla cultura;     
  • L'economia creativa comprende come i settori culturali e creativi contribuiscono all'occupazione, alla creazione di posti di lavoro e alla capacità innovativa della città;   
  • Il fattore ambientale identifica le attività materiali e immateriali che aiutano le città a attrarretalenti creativi e stimolare l'impegno culturale.

 

C3Monitor

 

 

 

La componente qualitativa include fatti chiave e asset culturali e creativi della città per illustrare e completare le prove quantitative.
Questi raggruppano informazioni che variano dai principali siti culturali, dalle istituzioni artistiche o dagli eventi dal vivo allo sviluppo di strategie e infrastrutture politiche (ad esempio fondi, incentivi fiscali, incubatori creativi, laboratori favolosi), essi dimostrano l'impegno di una città a sostenere la cultura e la creatività.

Per avere maggiori informazioni clicca qui

Ti potrebbe interessare anche: