La camera di commercio accompagna 20 imprese che vogliono crescere all'estero

La Camera di commercio di Bologna avvia un percorso di sostegno per le imprese che vogliono puntare anche all’estero.

Sarà più facile mettere radici nei mercati internazionali per le aziende del territorio. La Camera di commercio di Bologna avvia un percorso di sostegno per le imprese che vogliono puntare anche all’estero. Per le prime 20 sarà disponibile un servizio di assessment gratuito.
 
Obiettivo dell’iniziativa sarà svelare alle imprese i segreti e i “trucchi” per essere più competitivi in campo internazionale.
 
Si tratta di un’opportunità rivolta in particolare alle aziende che non hanno mai operato all’estero o che sono poco abituate a lavorare sulle esportazioni.
 
L’iniziativa sarà articolata in incontri individuali e focalizzata sull’analisi di capacità e potenzialità dell’impresa nei mercati esteri. Alla fine del check-up verranno forniti suggerimenti mirati e personalizzati per consentire ai partecipanti di raggiungere una maggiore presenza nei mercati esteri.
 
Adeguatezza dell’impresa, modalità organizzative, strategie, prodotti e ancora punti di forza e debolezza, individuazione dei mercati esteri sui quali operare, saranno tra i fattori passati allo scandaglio da esperti a partire dal mese di giugno.
 
Le imprese interessate che non dovessero rientrare tra le prime 20 potranno comunque partecipare al servizio  al costo di mille euro più IVA.
Il percorso proseguirà anche nel mese di ottobre con 4 incontri formativi di base e gratuiti dedicati all’internazionalizzazione delle imprese.
 
Per ulteriori informazioni clicca QUI

 

Ti potrebbe interessare anche: