WASProject

Smart Specialisation Strategy
Leadership in Enabling and Industrial Technologies

Nel 2012, viene creato WASP (World’s Advanced Saving Project): un progetto incentrato sullo sviluppo della stampa 3D che fonda le proprie radici nel mondo dell’Open-source, con l’intento di restituire e mettere in circolazione conoscenze e strumenti. WASP produce stampanti solide professionali con l’intento di incentivare uno sviluppo sostenibile e l’autoproduzione. Queste le ragioni che spingono ad una continua ricerca sui materiali da estrudere, strada che li ha portati fino alla stampa di ceramica e porcellana.
Il primo passo nella storia produttiva del gruppo è lo sviluppo della PowerWASP: una stampante 3D veloce, economica e versatile che consente anche di fresare legno ed alluminio. Dotata di siringa, la PowerWASP è in grado di stampare anche impasti ceramici.

A seguire è stata creata la linea di stampanti DeltaWASP, adeguate a tutte le esigenze della stampa 3D, dalle piccole alle grandi dimensioni. Veloci e altamente precise, consentono la realizzazione di una vasta gamma di prodotti. Grazie all’implementazione di un estrusore per la stampa di materiali ceramici la DeltaWASP costituisce una possibilità concreta di lavoro, un salto nel mondo dell’artigianato digitale, con un consumo di energia minimo.

Il ricavato dalla vendita delle stampanti solide viene investito nella ricerca e lo sviluppo di progetti integrati nella prospettiva di una rivoluzione produttiva che apporti un benessere diffuso. Ricerca che procede parallelamente nell’ambito di materiali ecosostenibili e funzionali e di sistemi innovativi. I progetti fino ad ora realizzati dal gruppo sono completamente autofinanziati.

L’obiettivo di WASP è costruire case a km 0, utilizzando quindi materiali reperibili sul territorio. Un progetto simile richiede che la macchina sia trasportabile e a basso consumo di energia, poiché in vaste aree del pianeta l’elettricità è totalmente assente. Occorre quindi essere in grado di utilizzare energie rinnovabili come il sole, il vento e l’acqua. La Bigdelta alta sei metri che WASP ha attualmente realizzato è montabile in circa un’ora da tre persone e può essere alimentata da pochi metri di pannelli solari.

Informazioni

Referente/Imprenditore

Massimo
Moretti
Titolare

Contatto

info@wasproject.it

Indirizzo

Viale Zaganelli
26
Massa Lombarda
RA

44.4427757, 11.8399773

News

Eventi

Comunicati stampa