Online il bando della Cineteca di Bologna per la promozione a livello internazionale delle opere cinematografiche realizzate nel territorio

Presentazione bando: 16 settembre 2013

Il Centro per lo sviluppo dell’audiovisivo e l’innovazione digitale in Emilia Romagna ha deciso di investire in attività legate all’internazionalizzazione destinando ad autori e produttori locali che vogliano promuovere i loro progetti e i loro film sul mercato estero un importo complessivo di 105.000 euro suddiviso in tre tipologie di intervento.

Al centro l'idea di seguire l'intero percorso di vita di un'opera cinematografica, che non si limita alla sua realizzazione, ma che prosegue invece attraverso il suo rapporto con il pubblico e attraverso una visibilità il più possibile internazionale, che avvenga con la partecipazione a pitching, a mercati e festival, o a iniziative di formazione professionale come, ad esempio, le attività di formazione sostenute dal Bando Media dell'Unione Europea.

L'intervento si configura quindi come una nuova tappa del sostegno alle opere cinematografiche emiliano-romagnole, nell’ambito del Centro per lo sviluppo dell’audiovisivo e l’innovazione digitale: prosegue il cammino portato avanti dal Distretto della Multimedialità grazie alle risorse degli Accordi di Programma Quadro “Giovani Evoluti e COnsapevoli” (GECO) sottoscritti tra Regione Emilia-Romagna, Ministro della Gioventù e Ministero per lo Sviluppo Economico.

Il bando e relativi allegati sono disponibili qui: http://www.cinetecadibologna.it/centro_sviluppo/interventi_sostegno_emiliano_romagnoli

L'iniziativa sarà presentata il 16 settembre alle ore 16 presso la Sala Cervi della Cineteca di Bologna - Via Riva di Reno, 72.

A seguire la presentazione generale del bando, verranno approfondite le iniziative  promosse in collaborazione con Doc / it e D. E- R a favore del documentario e verrà realizzato un focus sul primo degli appuntamenti in scadenza: gli  Italian Doc Screenings (Palermo 23 - 26 ottobre 2013).

Ti potrebbe interessare anche: