app

19 Aprile 2019 Sviluppatore App Mobile

Corso gratuito sullo sviluppo delle APP e delle strategie di Mobile marketing

In un contesto come quello italiano dove l’utilizzo degli Smartphone sta gradualmente soppiantando quello del Pc, non soltanto per la fruibilità immediata di informazioni, ma anche in relazione ai comportamenti d’acquisto degli utenti, lo sviluppo delle APP e delle strategie di Mobile marketing ad esso connesso risultano quantomai attuali e necessarie per il mondo dell’impresa.

Marina (FC)

 

Marina è la nuova app che consente ai gestori degli stabilimenti balneari di ricevere prenotazioni degli ombrelloni on line.

Ma non solo!  Dà ai clienti stagionali la possibilità di guadagnare mettendo in condivisione il proprio ombrellone, che hanno affittato per l’intera stagione, nei giorni in cui non lo utilizzano e ai bagnanti l'opportunità di trascorrere una giornata presso lo stabilimento a prezzo ridotto.

Utopic (BO)

Utopic si prefigge come obiettivo quello di valorizzare il patrimonio storico artistico italiano, facilitandone la scoperta e semplificandone la fruizione. L’app Utopic è un social network tematico, che permette di sapere sempre cosa c’è di interessante vicino a dove ci si trova, senza bisogno di effettuare ricerche. Storie, aneddoti e curiosità permettono di vedere con occhi sempre nuovi anche i luoghi che frequentiamo quotidianamente, risvegliando l’interesse ed il senso di appartenenza degli abitanti e attirando e incuriosendo i turisti.

Arternative (PR)

Arternative è una startup innovativa che, attraverso il gaming, la tecnologia mobile e il fascino dello storytelling, aiuta gli appassionati a riscoprire l'arte custodita nei musei, in modo nuovo e coinvolgente. Con QuickMuseum i visitatori imparano la storia dell’arte giocando con le opere, tracciando percorsi personalizzati e mettendo alla prova la propria cultura.

Inner.ME (BO)

Inner.ME è il primo progetto italiano di People Care finalizzato a diffondere la cultura dell’autenticità in modo trasversale
all’interno delle aziende. 

L’applicazione mobile, destinata ai knowledge workers e dotata di 4 percorsi di crescita, principi di mindfulness e strumenti di life coaching, accompagna l’utente in un viaggio per ritrovare sé stesso e sviluppare consapevolezza dei propri talenti.

Ho un'idea per la gestione dell'E-commerce. Può essere utilizzata nel web e app. Mi sembra non via sia niente di simile in circolazione. Non so molto del settore ne di programmazione. Cosa è consigliabile fare in casi come questo?

Inviato Lunedì - 15 Agosto 2016
Risposta

Nel nostro ordinamento non esiste una vera e propria tutela sulle “idee” che non si concretizzano in una soluzione tecnica. Nel caso specifico del software, in Italia la tutela che viene accordata dall'ordinamento è quella relativa al diritto d'autore. Se deve rivolgersi a degli sviluppatori che siano in grado di fornirle una soluzione tecnica le consigliamo di predisporre un accordo di riservatezza allo scopo di  attribuire a queste informazioni una tutela.