'Viviamo Cultura', scade il 31 gennaio il bando per la valorizzazione del patrimonio culturale pubblico

Call Viviamo Cultura

Il 31 gennaio 2021 scade il termine per presentare le idee progettuali per la call ‘Viviamo Cultura, promossa da Alleanza Cooperative Italiane in collaborazione con Anci e Fondazione Fitzcarraldo

Il bando è dedicato alle cooperative che si occupano di cultura e che vogliono misurarsi con la gestione e valorizzazione del patrimonio pubblico in disuso. La call ha ad oggetto progetti pilota di valorizzazione del patrimonio culturale pubblico basati sulla co-progettazione pubblico–privata e finalizzati a creare sviluppo locale sostenibile. La recente modifica all’articolo 151, comma 3, del Codice degli appalti pubblici (contenuta nel Dl semplificazioni) estende agli enti territoriali la possibilità di attivare in modo autonomo forme speciali di partenariato pubblico-privato, fornendo in tal modo uno stimolo alla valorizzazione del patrimonio sottoutilizzato, che questa Call intende cogliere a pieno e contribuire a promuovere.

Le idee progettuali verranno valutate dalla Commissione di valutazione composta da esponenti dei 3 Fondi mutualistici, dell’Alleanza Cooperative Turismo e Beni culturali, dei partner e di esperti del settore culturale. Tra le cooperative che avranno presentato la documentazione al completo entro i termini, saranno selezionate fino ad un massimo di 5 cooperative.

La documentazione dovrà essere presentata su apposito formulario entro e non oltre il 31 gennaio 2021, al seguente indirizzo e-mail: s.presidenza.turismo@alleanzacooperative.it.

Per maggiori informazioni scarica il regolamento.

Ti potrebbe interessare anche: