DL Sostegni, oltre un miliardo per la Cultura

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge Sostegni, contenente le misure pensate per contrastare la crisi causata dalla pandemia

Per quanto riguarda la Cultura, il DL Sostegni prevede un’indennità straordinaria di 2.400 euro per tutti i lavoratori dello spettacolo. Oltre agli artisti e alle maestranze con almeno sette giornate lavorative e un reddito inferiore ai 35.000 euro, saranno interessati anche coloro che, con almeno trenta giornate lavorative, abbiano un reddito inferiore ai 75.000 euro, a differenza delle precedenti erogazioni in cui il reddito massimo ammesso a contributo non doveva superare i 50.000 euro.

Inoltre 400 milioni di euro saranno destinati ai fondi di emergenza esistenti, con questa ripartizione: 80 milioni saranno destinati al sostegno dei musei statali, 200 milioni di euro al fondo di parte corrente per il sostegno del cinema e dello spettacolo, e 120 milioni di euro al fondo per il sostegno delle imprese e delle istituzioni culturali. Con queste risorse, si potranno inoltre sostenere gli operatori e i lavoratori di questi settori. Misure sono state stanziate anche per le Partite Iva.

Per maggiori informazioni consulta il link.  

Ti potrebbe interessare anche: