Voucher 3i – investire in innovazione

Data Apertura: 15 Giugno 2020
Chiusura: Fino ad esaurimento

Sono aperte le domande per "Voucher 3i", l' iniziativa promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico - Divisione VII - Brevetti nazionali, europei e dedicata alle startup italiane. 
L'obiettivo dell' iniziativa è quello di sostenere nella fase di brevettazione e registrazione marchi le imprese facenti parte del mondo delle startup innovative.

BENEFICIARI

Le imprese che possono beneficiare del Voucher 3i sono le startup innovative, così come definite dal dl. del 18 ottobre 2012.

SERVIZI ACQUISIBILI CON VOUCHER 3I

  • la realizzazione di ricerche di anteriorità preventive e la verifica della brevettabilità dell'invenzione;
  • la stesura della domanda di brevetto e il suo deposito presso l'Ufficio italiano brevetti e marchi;
  • il deposito all'estero di una domanda nazionale di brevetto.

IMPORTI EQUIVALENTI

Gli importi del Voucher 3i saranno erogati nelle seguenti misure:

  • consulenza per brevettabilità dell'invenzione e ricerca di anteriorità: 2.000 € + IVA
  • consulenza per la stesura della domanda di brevetto e deposito presso l' Ufficio Brevetti: 4.000€ + IVA
  • consulenza per deposito all'estero di domanda nazionale: 6.000€ + IVA

Lo stanziamento complessivo ammonta a 19,5 milioni di euro.

SOGGETTI FORNITORI

I fornitori di consulenza possono essere esclusivamente consulenti in proprietà industriale e avvocati abilitati alla materia. 

SOGGETTO GESTORE 

Il soggetto gestore dell'iniziativa è Invitalia spa.

Le domande potranno essere inviate a partire dal 15 giugno 2020 e fino all’eventuale esaurimento delle risorse disponibili. La gestione della procedura è affidata a Invitalia, sul cui sito web verranno pubblicate tutte le informazioni pratiche per la presentazione delle domande.

Per maggiori informazioni clicca QUI

 

 

Ti potrebbe interessare anche: