turismo

Hospitality Re-sign S.r.l. (RA)

Hospitality Re-sign è la start-up innovativa che nasce per la rigenerazione qualitativa dei servizi al turismo in chiave sostenibile. 

Partendo dall'analisi delle strutture ricettive attive, in disuso e degli edifici potenzialmente ricettivi, Re-sign propone l'iscrizione ad un portale hospitality su tre livelli qualitativi.

Cuore del concept un restyling certificato ad hoc in un sistema 'rete' integrato, innovativo e certificato

Cyclando (MO)

Cyclando è una piattaforma costituita da un sito ecommerce ed un'app di navigazione che raccoglie viaggi organizzati e tracce GPS verificate di itinerari in bicicletta.

Lo scopo è quello di realizzare una piattaforma dove tour operator, noleggiatori e guide intenzionate a proporre percorsi guidati possano entrare in contatto con i clienti provenienti da tutta Italia inizialmente, da tutta Europa a regime.

Marina (FC)

 

Marina è la nuova app che consente ai gestori degli stabilimenti balneari di ricevere prenotazioni degli ombrelloni on line.

Ma non solo!  Dà ai clienti stagionali la possibilità di guadagnare mettendo in condivisione il proprio ombrellone, che hanno affittato per l’intera stagione, nei giorni in cui non lo utilizzano e ai bagnanti l'opportunità di trascorrere una giornata presso lo stabilimento a prezzo ridotto.

White Wall (BO)

Beecoms è un progetto nato da un gruppo di persone laureate, giovani, ma esperte del settore dei servizi e molto legate al territorio di origine, che hanno vissuto da consumatori il “declino” del proprio territorio in termini di opportunità di svago, di acquisto, di relazione, di attività culturali e di tanto altro.

I centro città di svuotano e lo shopping, progressivamente ed inesorabilmente, si sposta verso le grandi piattaforme online.

Arternative (PR)

Arternative è una startup innovativa che, attraverso il gaming, la tecnologia mobile e il fascino dello storytelling, aiuta gli appassionati a riscoprire l'arte custodita nei musei, in modo nuovo e coinvolgente. Con QuickMuseum i visitatori imparano la storia dell’arte giocando con le opere, tracciando percorsi personalizzati e mettendo alla prova la propria cultura.